Lasciare cani e gatti soli in casa. Come gestire al meglio la situazione.

Lasciare cani e gatti a casa da soli

Come gestire la situazione al meglio

Che ansia!

Io ho due gatte e un cane e so quanto possa creare ansia lasciare a casa da soli i nostri amici a quattro zampe, ma con qualche accorgimento tecnologico,  la distanza e la preoccupazione possono diminuire. Vediamo come.

foto
Sofia Scanzi
Blogger & Web Designer
canesrizza occhio

Un problema alla volta

  1.  Bisogni primari: cibo e acqua devono essere sempre a disposizione
  2.  Giochi e passatempi contro la noia
  3.  Controllo a distanza: esistono telecamere interattive per parlare e ascoltare il tuo cane o il tuo gatto, oppure dei dispositivi da attacare al collare per monitorarne la salute e la posizione. 

Cibo, acqua & c.

Le prime volte che mi è capitato di dovermi allontanare per un paio di giorni da casa ho riempito la cucina di ciotole stracolme di cibo e di ciotole d’acqua, soluzione estrema ma funzionale. Peccato che il gatto di turno si sia avventato sul cibo preferito come se non ci fosse un domani! Risultato: vomito assicurato. Per fortuna ora esistono una moltitudine di distributori di cibo per far mangiare i nostri animali sempre allo stesso orario e la giusta quantità di crocchette. Qui potete trovare quello che fa per voi.

Naturalmente nei bisogni primari ci sono anche i bisogni, per i gatti ce la caviamo con una o due lettiere a disposizione, sul mercato esistono addirittura le lettiere autopulenti(es. 1 e 2), mentre con il cane la faccenda si complica. Se non abbiamo un giardino a disposizione non ci resta che abituarlo a usare un’area della casa, o del balcone, da ricoprire con traversine oppure affidarci ad un fidato dogsitter.

dispenser cibo2

Giochi e passatempi

Prima di partire controlliamo che i nostri amici a quatro zampe abbiano a disposizione i loro giochi preferiti; giochi masticabili, palline e topolini devono essere a loro disposizione per alleviare un po’ la noia. Anche in questo caso la tecnologia ci viene in aiuto con giocattoli laser interattivi per intrattenere a distanza i nostri amici animali. Approfondisco meglio nella sezione che segue.

 

Sapete che Spotify ha realizzato una sezione proprio per cani e gatti? Musica rilassante, storie e messaggi  rassicuranti per alleviare lo stress degli animali da compagnia lasciati soli. Ecco il link.

tiragraffi

Per i gatti la soluzione ideale per scacciare la solitudine è avere un posto tranquillo dove dormire, giocare e farsi le unghie. I tiragraffi sono ormai diventati degli alberi con casetta annessa, una goduria per il nostro impavido amico! Ecco il link


Controllo a distanza

In rete ho trovato due soluzioni veramente innovative per il controllo a distanza dei nostri animali domestici:

La serie di videocamere PETCUBE

Si passa dalla videocamera interattiva con cui poi ascoltare e parlare al tuo animale domestico in modo che riconosca la tua voce, a quella con giocattolo laser interattivo, per finire alla videocamera interattiva con dispenser integrato per lanciare piccoli snack a distanza. Il tutto gestito dal tuo smatphone. Vediamo le caratteristiche di Petcube bites 2 perché è sicuramente il miglior dispositivo esistente in commercio:
– viene fornito anche con un kit di montaggio a parete che eviterà al vostro cane o gatto di rovesciarlo!
-Ricevi notifiche in tempo reale su eventi potenzialmente pericolosi, con riconoscimento audio di abbai e miagolii e la capacità di distinguere tra animali domestici e persone
-possibilità di impostare un programma di erogazione degli snack automatico (e altamente personalizzabile) oppure manuale all’interno dell’app Petcube
-visione notturna, finalmente scopri cosa fanno di notte!
-puoi scattare foto manualmente e salvare video
-dotato di un assistente vocale Alexa integrato
-capacità di zoom digitale 4x e una vista grandangolare di 160 °.

Un altro prodotto molto simile è Furbo, le caratteristiche sono simili e il prezzo è un po’ più basso.

Insomma, una risorsa per chi deve lasciare gli animali soli in casa. 

Link alla serie di videocamere Petcube

telefono gatto
petcube2
petcube

FITBARK: dispositivo che monitora lo stato di salute del nostro cane 

Sistema che monitora l’attività e lo stato di salute del nostro cane, durante le ore di attività (magari col dogsitter) ma anche mentre sta schiacciando un pisolino. Rileva la qualità del sonno, la distanza percorsa, le calorie bruciate, il livello di stress, peso e condizioni della pelle (tramite FitBark Health Index). Il dispositivo, a forma di osso, va posizionato sul collare ed è concepito per dialogare con i nostri smartphone via Bluetooth. Unico neo è che per ricevere aggiornamenti quando sei lontano da casa devi comprare anche la stazione base Wi-Fi FitBark. 

E’ leggero, robusto e impermeabile, è adatto a cani di qualsiasi taglia.

Lo trovi su Amazon

fitbark 1

Insomma, non è facile lasciare i nostri amici animali soli in casa, ma la tecnologia ci viene veramente in aiuto. 

Se pensi che questo articolo sia stato utile ti chiedo un favore; nel caso volessi acquistare uno dei prodotti che ho indicato, saresti così gentile da effettuare l’acquisto seguendo il link della mia pagina? In questo modo a te non cambierebbe nulla ma a me sarebbe riconosciuta una piccola percentuale che mi aiuterebbe nella gestione del sito e soprattutto mi indicherebbe che il mio lavoro di ricerca dei prodotti è stato apprezzato.

Ti piacerebbe avere un blog o un sito?

Avere un blog o un sito non è mai stato così facile, se vuoi posso darti qualche consiglio (gratis naturalmente!)  o posso crearne uno per te…visita il mio sito e contattami